I trucchi sporchi che giocano: il rinnovo del supporto automatico di Oracle significa aumenti dei prezzi automatici

Il rinnovo del supporto automatico di Oracle significa aumenti del prezzo automatico

Quando si lavora con un grande fornitore ERP come Oracle o SAP, ci si aspetta un certo livello di "gioco sporco".

Dopotutto, non sono diventati leader di mercato rendendo facile per i clienti andare altrove.

Ma negli ultimi anni, i clienti del supporto Oracle e SAP hanno dovuto affrontare seriamente alcuni sporco trucchi—Designati per mantenerli bloccati in contratti di assistenza costosi che diventano più costosi ogni anno e costantemente sottoutilizzati per gli SLA chiave.

Nelle prossime settimane daremo uno sguardo ad alcuni dei più comuni trucchi sporchi utilizzati da Oracle e SAP e spiegheremo cosa (se non altro) i clienti possono fare al riguardo.

Oggi stiamo dando il via alle cose con uno sguardo all'ultimo piano di Oracle per estrarre denaro dai loro clienti di supporto di lunga durata.

Quanto male può aumentare annualmente 4% Davvero Essere?

In passato, lasciare il supporto Oracle era facile. Quando il tuo contratto è scaduto, hai semplicemente smesso di pagare e hanno smesso di supportarti. Questo approccio è stato problematico per Oracle per due motivi:

  1. Hanno dovuto inseguire e negoziare manualmente con i clienti ogni anno.
  2. Era troppo facile per i clienti infelici lasciare il loro programma di supporto.

Quindi, in 2018, Oracle ha apportato alcune modifiche contrattuali ai propri accordi di supporto. Ora, invece di rinegoziare il contratto di assistenza ogni anno, i clienti hanno optato per una clausola di rinnovo automatico. A meno che un cliente non sottoscriva almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto, il supporto viene automaticamente rinnovato per un altro anno.

Mentre i clienti sono stati informati di questa modifica, l'annuncio è stato minimo nella migliore delle ipotesi: è un chiaro caso Oracle che utilizza un trucco per mantenere i propri clienti bloccati in costosi contratti di supporto. Come se non bastasse, approfondisci un po 'gli ultimi contratti di supporto Oracle e questo è ciò che troverai:

"Quindi alla fine del periodo di supporto specificato [...] i servizi di supporto tecnico si rinnoveranno automaticamente per un periodo di supporto aggiuntivo alle tariffe specificate [...] che includeranno l'aumento percentuale attuale di Oracle rispetto alle commissioni dell'anno precedente."

Fonte: Termini e condizioni di rinnovo automatico nell'archivio Oracle

Ai sensi della clausola di rinnovo automatico, il rinnovo automatico implica anche aumenti di prezzo automatici. Nessuna negoziazione, nessuna notifica chiara, solo una percentuale forfettaria aggiunta al conto ogni anno.

In 2019, i clienti colpiti da questa clausola di rinnovo automatico hanno visto aumentare le loro tariffe di supporto di 4%. Potrebbe non sembrare molto, ma si somma rapidamente. Immagina che il tuo contratto di supporto annuale abbia un costo di £ 100,000. Ecco cosa succede quando lasci un aumento annuale del prezzo 4% non controllato per gli anni 10:

Anno di rinnovo Costo di supporto annuale
1 £ 104,000
2 £ 108,160
3 £ 112,486
4 £ 116,985
5 £ 121,665
6 £ 126,531
7 £ 131,593
8 £ 136,856
9 £ 142,331
10 £ 148,024

Dopo 10 anni di aumenti apparentemente piccoli, il costo del supporto annuale è aumentato di quasi 50%

Cosa puoi fare al riguardo?

La cosa #1 che puoi fare è annullare immediatamente il rinnovo automatico e tornare a negoziare manualmente i costi di rinnovo ogni anno. Non preoccuparti: Oracle non ti lascerà dimenticare.

Meglio ancora, scopri quanto potresti risparmiare passando a un fornitore di supporto di terze parti. I clienti che passano dal supporto ufficiale di Oracle a un fornitore di terze parti vedono regolarmente riduzioni dei costi annuali di 50% o più.

Anche se alla fine decidi di rimanere con il supporto di Oracle, ottenere un preventivo da un fornitore di terze parti ti darà una leva in più quando vieni a negoziare i costi di rinnovo.


Non sopportare i trucchi sporchi

Se hai avuto abbastanza dei trucchi sporchi che Oracle e SAP usano per farti pagare le probabilità di un supporto di scarsa qualità, possiamo aiutarti. Di recente, abbiamo pubblicato un rapporto sui loro sporchi trucchi più comuni e su ciò che i clienti possono fare per proteggersi.

Nel rapporto trattiamo:

  • Come Oracle usa "livelli di servizio corrispondenti" e altre tattiche di confusione per mantenere i clienti bloccati in costosi contratti di assistenza anno dopo anno.
  • Il nuovo problema di licenza inventato da SAP e poi "risolto" a costi elevati per i propri clienti, anche in parte pensiero erano completamente autorizzati.
  • Cosa possono fare i clienti per proteggere i loro interessi contro la raffica di trucchi sporchi impiegati da Oracle e SAP, incluso il modo di risparmiare almeno l'50% sui contratti di supporto annuali pur ricevendo un livello di servizio più elevato.

E molto altro ancora.